SALUTO DEL PRESIDE SANCANDI

A tutto il Personale scolastico

Agli Studenti e alle Studentesse

Alle Famiglie

del Liceo Scientifico statale Primo Levi in Roma

Roma, 31 Agosto 2021

 

Dopo tanti anni di attività nella scuola è arrivato un ennesimo momento di passaggio: dal primo Settembre lascio il servizio per raggiunti limiti di età e non sarò più alla guida del Liceo Primo Levi. Un Istituto con un nome ed un prestigio significativi che ho cercato di dirigere con il massimo impegno. Oggi posso dire che, nonostante le difficoltà, è stato per me un vero piacere percorrere insieme a voi questo tratto di strada. Ho fatto quanto potevo per gestire al meglio le tante situazioni che abbiamo dovuto affrontare e seguire il notevole lavoro quotidiano delle classi e degli uffici. Ringrazio chi in questi anni ha collaborato con me e tutti quelli che si sono adoperati per il buon funzionamento della nostra scuola.

Vi invito a spendere le vostre risorse per continuare a migliorarvi e migliorare così il mondo intorno a voi, un’attività che non si interrompe con la fine della scuola, con il superamento di un concorso, con l’accompagnamento di figli che diventano sempre più grandi e neanche con il pensionamento.

Auguro quindi a tutti voi e a me stesso di proseguire con soddisfazione il cammino di crescita, di studio e di impegno che il futuro riserva a ciascuno di noi.

Un caro saluto,

 

Il vostro Preside

Stefano Sancandi

I PROSSIMI PASSAGGI PER LA RIPRESA DELLA SCUOLA A SETTEMBRE E LE PROSPETTIVE FUTURE

A tutto il Personale scolastico

Agli Studenti e alle Studentesse

Alle Famiglie

Roma, 29 Agosto 2021

 

1 Settembre 2021

Come già saprete, il primo di Settembre inizieranno le prove per gli Studenti che hanno avuto la sospensione del giudizio in base al calendario che abbiamo diffuso tramite registro elettronico. Saranno emanate anche indicazioni operative in merito alle regole da rispettare per l’accesso a scuola, quali saranno le aule dove svolgere le prove, quali i percorsi per raggiungerle.

13 Settembre 2021

Il 13 Settembre inizieranno le lezioni del nuovo anno scolastico. Siamo ancora in attesa di disposizioni precise su diversi aspetti, appena sarà possibile verrà comunicata l’organizzazione esatta della ripresa. Stiamo tutti lavorando affinché si possa partire da subito con tutti gli Studenti in presenza (classi al 100%) con ingressi scaglionati sia per orari che per accessi. Come tutti gli anni, per il primo periodo di attività sarà adottato un orario provvisorio e ridotto delle lezioni.

Si ricorda a tutti l’importanza della vaccinazione contro il Covid-19 per prevenire il contagio e limitare la gravità della malattia.

 

Il nuovo anno scolastico

Nonostante le difficoltà ancora presenti, possiamo immaginare un nuovo anno che consenta di riprendere al meglio lo studio e le esperienze formative a scuola, superando la fase precedente durante la quale siamo stati costretti a ricorrere alla didattica a distanza.

Il nostro Liceo si è attrezzato adeguatamente nel corso degli anni precedenti. Avvalendoci, oltre che dei fondi statali, anche del prezioso contributo economico delle Famiglie abbiamo installato un Termoscanner all’ingresso, ampliato il cablaggio per il collegamento alla rete di parte dell’edificio, assicurata la copertura wireless di tutti gli ambienti, dotato di LIM e di computer di ultima generazione tutti gli spazi didattici (aule, laboratori, sale riunioni, biblioteca), ripristinata la funzionalità delle finestre delle aule per garantire la necessaria aereazione, realizzato interventi per la sicurezza e il decoro dei locali.

Se la scuola verrà opportunamente sostenuta anche nei prossimi anni, si potrà proseguire l’opera di costante miglioramento e arricchimento dell’infrastruttura informatica, dei laboratori e delle attrezzature didattiche per gli Studenti, degli spazi interni ed esterni per lo svolgimento delle attività sportive e di svago, del supporto di specialisti e di tutto quello che si mostrerà utile per rendere il Liceo Primo Levi sempre più accogliente e stimolante a favore della crescita culturale e personale delle Ragazze e dei Ragazzi che lo frequentano. Un Liceo che dia vita ad un contesto favorevole, con Professionisti validi e motivati per Studenti sollecitati ad assumersi la responsabilità del proprio successo nello studio e nella vita.

Cordiali saluti,

 

Il Dirigente Scolastico

   Stefano Sancandi

Apertura in presenza e in sicurezza da Settembre

A tutta la comunità scolastica

Roma 30 Luglio 2021

In previsione della riapertura delle attività didattiche di Settembre, auspicabilmente in presenza e in sicurezza, sembra opportuno sottolineare l’importanza della campagna vaccinale in corso contro il rischio da Covid-19. La Regione Lazio si sta adoperando per consentire di ampliare al massimo il numero dei vaccinati, tra il personale scolastico e tra gli studenti, in modo da consentirci di avviare le lezioni nelle condizioni migliori.

Cogliamo tutti questa importante occasione e compiamo il dovere civico di vaccinarci, come ci ha ricordato il nostro Presidente della Repubblica, fatti salvi ovviamente i reali casi di serie controindicazioni sanitarie.

Vi riporto in sintesi le indicazioni operative contenute nella comunicazione congiunta di Regione Lazio e USR che promuovono l’iniziativa.

“Dal 7 luglio possono prenotare la vaccinazione anche le ragazze e i ragazzi
con età superiore a 12 anni. Per loro è disponibile il vaccino a mRNA, Pfizer/Biontech
(Comirnaty), o Moderna (Spikevax). In pochi minuti, accedendo al portale regionale

https://prenotavaccinocovid.regione.lazio.it/main/home

fornendo il codice fiscale e il numero della tessera sanitaria, si può prenotare il proprio appuntamento. La vaccinazione può essere effettuata in numerosi centri distribuiti su tutto
il territorio o dal proprio Pediatra di Libera Scelta o Medico di Medicina Generale.

Gli appuntamenti sono a orario, per cui è richiesto un impegno minimo di
tempo per la prima somministrazione e il richiamo al fine di acquisire una buona
protezione dal rischio di conseguenze deleterie in caso di contatti con soggetti malati.”

Cordialmente,

 

Il Dirigente Scolastico

Stefano Sancandi

Saluto di fine anno

A tutto il personale scolastico

Roma, 28 Giugno 2021

In occasione del termine dell’anno scolastico abbiamo pensato di individuare un momento durante il quale scambiarci gli auguri per l’estate e salutarci.

Mercoledì 30 Giugno in tarda mattinata, dopo la conclusione delle operazioni legate agli esami di stato, potremo vederci nello spazio all’aperto adiacente alla palestra per un brindisi e un frugale spuntino…

Mi auguro di vedervi per potervi salutare di persona e augurarvi un buon proseguimento in servizio presso il nostro Liceo negli anni a venire.

Il Dirigente Scolastico

Stefano Sancandi

CHE SIGNIFICA FESTEGGIARE IL 19 MARZO?

Agli Studenti e alle Studentesse

Agli Adulti della comunità scolastica

Roma, 19 Marzo 2021

 

Oggi è il 19 Marzo, Festa del Papà. Dei padri che sono con noi e che ancora ci sostengono ma anche dei padri che non ci sono più e che vivono nel nostro ricordo. Dei padri che meritano tutto il nostro affetto e la nostra riconoscenza e dei padri che forse avrebbero potuto fare diversamente.

Oggi è la festa per chi vuole ricordare ma anche per chi vuole voltare pagina e costruire qualcosa di nuovo e di migliore. Oggi è la festa di chi vuole pensare al proprio progetto di vita, di chi vuole riconoscere la propria capacità di creare e di essere fecondo nel campo e nel modo che sente più congeniale.

Nessuno si senta escluso da questa Festa e da questa giornata, la vita è davanti e la strada per percorrerla è aperta per tutti.

 

Il vostro Preside

Prospettive

Al Personale Scolastico

Agli Studenti

Alle Famiglie

Roma, 1 Marzo 2021

Come avete visto il nostro Istituto ha mantenuto gli impegni e dalla ripresa di Gennaio stiamo procedendo come avevamo progettato: tutta l’infrastruttura è pienamente operativa, abbiamo risolto i problemi di connessione per la didattica a distanza e di funzionalità delle finestre per l’arieggiamento frequente dei locali. Assicuriamo la didattica integrata al 50% in presenza e al 50% in didattica a distanza per tutti e, a turno, accogliamo a scuola le classi intere al 100% in presenza. 

Abbiamo iniziato con le classi quinte, poi è stato il turno delle classi quarte e da oggi stanno frequentando le prime cinque classi prime. La prossima settimana toccherà alle altre quattro classi prime e successivamente accoglieremo a classi intere anche le seconde e le terze. La nostra intenzione, come sapete, è di arrivare alla fine dell’anno scolastico mantenendo la scuola aperta, continuando ad accogliere a turno le classi intere e, se possibile, incrementando il numero degli studenti in presenza a scuola.

Purtroppo abbiamo dei segnali preoccupanti sul piano della diffusione del contagio, la Regione Lazio presenta dei numeri che la collocano tra le regioni potenzialmente a rischio per il mantenimento della didattica in presenza. Leggiamo di proposte più o meno restrittive a questo proposito e siamo ovviamente in attesa delle eventuali decisioni delle autorità competenti.

Nel frattempo, quello che noi possiamo fare per scongiurare la possibilità di una nuova chiusura della scuola consiste nel continuare ad osservare scrupolosamente tutte le prescrizioni e le regole che possano aiutarci a diminuire il rischio e a contenere il diffondersi del contagio. Lavoriamo per tenere sotto controllo tutti i casi segnalati e garantire condizioni corrette per lo svolgimento delle attività. Ci auguriamo di poter continuare ad assicurare la funzionalità della scuola, della cui importanza abbiamo tutti sempre maggiore consapevolezza.

 

Il Dirigente Scolastico

Stefano Sancandi

 

Iniziativa degli Studenti del Primo Levi

Alla cortese attenzione del Sig. Preside, del Corpo Docente e dei Genitori.

 

Dopo attenta e discussa riflessione intendiamo comunicare che in qualità di rappresentanti di istituto promuoviamo con convinzione le motivazioni di protesta di domani Lunedì 18 Gennaio promossa dagli studenti, per la quale sciopereremo da scuola e dalla piattaforma scolastica Teams.  In allegato potete trovare la “Lettera alle Istituzioni” scritta dai rappresentanti delle scuole di Roma alle istituzioni competenti dove sono chiaramente esplicitate le nostre richieste al fine di ottenere un rientro in sicurezza.

 

Gli Studenti Rappresentanti di Istituto:

Ludovica Cimino

Saverio Milana

Giulia Ciaralli

Edoardo Guglietta

 

Lettera alle Istituzioni

Ripresa delle lezioni in presenza dal 18 Gennaio 2021

A tutto il Personale scolastico

Alle Famiglie

Agli Studenti

Roma 16 Gennaio 2021

Si comunica che da Lunedì 18 Gennaio 2021 riprenderanno le attività didattiche in presenza al 50%. Tutte le classi divise in due  gruppi,  primo e secondo gruppo in ordine alfabetico, seguiranno l’alternanza giornaliera con la classe al 50% in didattica in presenza e al 50% in didattica a distanza.

Le classi  entreranno a rotazione  su due fasce orarie: ore 8:00 e ore 10:00 con ore da 50 minuti a partire dalla terza ora.

L’orario giornaliero per l’ingresso delle ore 8:00 sarà il seguente:

1.ora 8:00-9:00

2.ora 9:00-10:00

3.ora 10:00-10:50

Ricreazione 10:40-11:00

4.ora 10:50-11:40

5.ora 11-40-12:30

6.ora 12:30-13:20

7.ora 13:20-14:10

Le classi che entreranno alle ore 10:00 utilizzeranno l’orario delle discipline vigente con uno spostamento: inizieranno alle ore 10:00 dalla terza ora prevista  e posticiperanno la prima e la seconda ora previste alle ultime due ore.

L’orario giornaliero per l’ingresso delle ore 10:00 sarà il seguente:

1.ora 10:00-10:50

2.ora 10:50-11:40

3.ora  11-40-12:30

Ricreazione 12:20-12:40

4.ora   12:30-13:20

5.ora   13:20-14:10

6.ora  14:10-15:00

Non è previsto al momento di svolgere le lezioni di Sabato. Si ricorda inoltre che le classi in DaD continueranno al momento a scollegarsi 10 minuti prima del termine di ogni ora per le ore a 60 minuti e 5 minuti prima per le ore a 50 minuti.

Sul registro elettronico sono pubblicati i turni e i prospetti orari di ogni singola classe.

Diamo tutti il nostro contributo, attuando comportamenti responsabili, affinché si possa proseguire con le attività in presenza sino al termine dell’anno scolastico, incrementando progressivamente la presenza degli Studenti a scuola.

 

Il Dirigente Scolastico

Stefano Sancandi

 

POSTICIPATO AL 18 GENNAIO IL RIENTRO A SCUOLA IN PRESENZA

A tutto il Personale scolastico

Alle Famiglie

Agli Studenti

Roma 8 Gennaio 2021

E’ stata annunciata oggi l’ordinanza con la quale il Presidente della Regione Lazio posticipa al 18 Gennaio l’apertura in presenza delle scuole superiori. Pertanto Lunedì 11 le attività didattiche proseguiranno con le consuete modalità a distanza.

Nel frattempo si sono riuniti sia il Collegio dei Docenti che il Consiglio di Istituto per valutare con quali modalità riaprire la scuola in presenza, quale che sia la data effettiva che verrà indicata, data che per ora è appunto il 18 Gennaio. Abbiamo definito un modello di funzionamento che tenga conto dei vincoli contenuti nei documenti di indirizzo per le scuole, adattandoli alla nostra specifica realtà.

Avremo ancora almeno una settimana di tempo, mentre proseguirà la didattica a distanza, per verificare le condizioni e valutare ulteriormente come riaprire la scuola accogliendo di nuovo i nostri Studenti in presenza. Abbiamo la possibilità, inoltre, che le nostre richieste di maggiore attenzione alle necessità della scuola e alle sue particolarità siano recepite e portino a modifiche delle decisioni prese dagli organi di governo.

Come più volte ribadito, la nostra intenzione è aprire in modo accorto, tale che possa consentirci di proseguire le attività sino al termine dell’anno scolastico. Magari accogliendo stabilmente un numero di Allievi che possa essere incrementato progressivamente in base all’andamento del contesto pandemico. Vogliamo tutti assicurare un percorso di crescita e di apprendimento valido per i nostri Studenti, accettando i limiti imposti dall’emergenza ma senza rinunciare ad impegnarci al meglio.

 

Il Dirigente Scolastico

Stefano Sancandi

Comunicato stampa dei Docenti

Roma, 7/01/2021

Alla comunità scolastica del Liceo Primo Levi

Alla gentile attenzione delle redazioni degli interni e della cultura degli organi di stampa

 

In data 4 gennaio 2021 il Collegio dei Docenti del Liceo Scientifico Statale Primo Levi di Roma si è riunito in via straordinaria per valutare le modalità organizzative della didattica in vista del rientro a scuola inizialmente previsto per il 7/01/2021.

A conclusione della riunione, il Collegio ha votato a favore della condivisione delle posizioni esposte dai colleghi del Liceo Classico Torquato Tasso di Roma con riferimento ai problemi e alle criticità che legati alla riapertura delle scuole

Tali posizioni erano state rese note attraverso una lettera pubblicata in data 28/12/2020 sul quotidiano “Il Manifesto,” raccogliendo a mano a mano l’adesione di numerose scuole della nostra città.

Il Collegio dei Docenti del Primo Levi ha dichiarato di fare proprie tutte le considerazioni e le istanze esposte ed argomentate nel documento del Liceo Tasso.

A partire da questa presa di posizione, il Primo Levi ha promosso un ampio coinvolgimento di tutte le componenti della comunità scolastica attraverso gli organismi rappresentativi deputati, il Consiglio d’Istituto e l’Assemblea degli studenti, anche per valutare eventuali iniziative di sensibilizzazione.

Dalla discussione avviata nella comunità scolastica sono emersi in particolare tre aspetti critici:

la rigidità di alcune indicazioni relative all’organizzazione dell’attività scolastica e, nello stesso tempo, l’alternarsi di tali indicazioni, che continua a generare incertezza e disorientamento tra studenti, famiglie, personale scolastico e dirigenti;

l’impraticabilità nel passare, nel giro di pochi giorni, per evidenti ragioni di sicurezza, dalla didattica al 50 per cento delle ore in presenza a quella al 75 per cento;

il fatto che non sia ancora sufficientemente pubblicizzata la possibilità, per gli studenti dai 14 ai 18 anni di età, di sottoporsi gratuitamente ai tamponi, allo scopo di accertare e tracciare casi di positività non sintomatica al COVID-19;

il mancato potenziamento, allo stato attuale dei fatti, della rete dei trasporti pubblici, condizione imprescindibile, soprattutto nella città d’Italia con il maggior numero di abitanti, per garantire la sicurezza degli studenti, in primo luogo, e poi del personale sclastico e di tutte le altre categorie di lavoratori che ogni giorno utilizzano i mezzi pubblici

 

Il Collegio dei Docenti del Liceo Scientifico Statale Primo Levi di Roma

1 2 3 4